LONDRA

A spasso per Londra con Sherlock Holmes

Cropped Sherlock Holmes Robert Downey Jr.jpg

Chi non ha imparato ad amare Londra attraverso Sherlock Holmes? Prima i romanzi pubblicati da Sir Arthur Conan Doyle (a proposito, sapevate che lo scrittore aveva deciso di non voler più proseguire a scrivere di questo personaggio?) Poi è arrivato il cinema e sul grande schermo, mentre risolveva casi, l’investigatore faceva conoscere al grande pubblico i luoghi più intimamente londinesi .Vi va di andare a spasso per Londra con lui?

A spasso per Londra-The Tower Bridge

Sherlock stava antipatico al suo autore

Può sembrare assurdo, un po’ come è successo al nostro Andrea Camilleri con il suo commissario Montalbano. Gli autori a volte creano un personaggio di tale successo che iniziano come a sentirsi “prigionieri”. La loro creatura letteraria sembra prendere forma e vita autonoma e sono costretti a seguirla, come un vero padre farebbe con suo figlio. Ecco, ad Arthur Conan Doyle, Sherlock Holmes stava antipatico e ci volle una cifra stratosferica per l’epoca, da parte di un editore americano, per convincere lo scrittore a creare nuove avventure. Era l’editore del “Lipincott’s Magazine“. Appassionato lettore, invitò Conan Doyle e un giovane Oscar Wilde a un pranzo di lavoro, sponsorizzando i due scrittori. Nacquero così il segno dei quattro (1880) e Il ritratto di Dorian Gray (1881).

A spasso per Londra a caccia delle sue avventure

La sua casa, Scotland Yard, il suo pub e i quartieri da lui frequentati. Ecco i luoghi in cui andare a spasso per Londra sulle tracce del più famoso investigatore di tutti i tempi. Partiamo dai quartieri malfamati che all’epoca Sherlock frequentava perchè li si trovavano i suoi informatori, e dove si recava spesso travestito, arte in cui era maestro.

I quartieri della Londra Vittoriana

Sherlock è vissuto letterariamente nel periodo vittoriano e in quell’epoca povertà, criminalità e prostituzione erano all’ordine del giorno. I quartieri più malfamati erano per intenderci quelli in cui operò “Jack lo squartatore”.

A spasso per Londra-il-quartiere-di-Whitechapel

Citiamo il più famoso: Whitechapel, ad est di Londra. Possiamo aggiungere, per un itinerario completo Mitre Street, Goulson Street, White’s Row, Hanbury Street, Durward Street e Herniques Street, dove furono ritrovati i corpi delle vittime del serial killer. Raccomandiamo in ogni caso di non avventurarsi da soli e di notte, in molte zone di Londra la criminalità è aumentata negli ultimi anni.

Gli indirizzi

Il famoso 221b di Baker street si trova ovviamente a Baker Street ma in realtà il civico, dove oggi si trova la sua casa museo è il numero 239. E’ facilmente raggiungibile in metropolitana, fermata omonima. All’uscita trovere una statua che vi accoglie e vi dice che cominciate dal posto giusto. Indirizzo: 221B Baker Street, Londra NW1 6XE , Inghilterra (Marylebone) Info museo: Aperto tutti i giorni, eccetto Natale, dalle 9.30 alle 18. Ingresso 10£ (adulti) / 8£ (sotto i 16 anni). Scottland Yard all’epoca la sede della celebre polizia prendeva il nome della via, per l’appunto Great Scotland Yard, che aveva un ingresso anche al numero 4 di Whitehall place. Oggi “New Scotland Yard” risiede tra la Broadway e Victoria.

A spasso per Londra nei quartieri più ricchi

Una zona indubbiamente piena di tracce di Sherlock è l’elegante quartiere di Mayfair ,con l’affascinante Claridge Hotel, più volte frequentato. Covent Garden con la Royal Opera House, Berkeley square, una piazza circondata da bellissime case settecentesche. Ci sono anche l’Old Bayley dove ha sede il Central Criminal Court e, poco più avanti, in West Smithfield Square, il Saint Bartholomew’s Hospital, il più antico ospedale di Londra e luogo sherlockiano per eccellenza: qui nel laboratorio d’analisi Sherlock Holmes svolge la sua prima indagine con il dottor Watson.

A spasso per LOndra con Sherlock Holmes Jude Law

Il suo amico e collega, gli era stato presentato la notte di Capodanno del 1881 a Piccadilly Circus, al bar del ristorante Criterion, oggi chiuso ma dove una targa commemora il loro storico incontro! Ciligiena sulla torta per esaurire la passeggiata vi segnaliamo un bellissimo pub-museo: The Sherlock Holmes. Si trova al 10 Northumberland St, London WC2N 5DB, Regno Unito. Qui troverete un’esatta riproduzione della sua casa con tutti i suoi oggetti. Anche il menù è a tema, insomma un vero e proprio tuffo nella londra vittoriana.

Mara Austen Diamanti

Autore: Mara Austen Diamanti

Mara Diamanti, beauty e cosmetic designer, sono nata per viaggiare e scoprire. Amo la Bellezza in ogni dove, le lettere maiuscole perché indicano sempre un nuovo inizio, adoro scrivere, leggere e osservare. Non convenzionale. Italiana, vivo a Londra
A spasso per Londra con Sherlock Holmes ultima modifica: 2019-08-06T09:00:34+01:00 da Mara Austen Diamanti

Commenti

To Top