Eventi NEWS

Mondiali Russia 2018: gli italiani che parteciperanno

Mondiali Russia 2018 2

I Mondiali di calcio sono da sempre stati un’occasione per unirsi e per sentirsi una nazione. Solitamente tra le regioni e soprattutto tra Nord e Sud si respira un’aria di “rivalità” ma quando l’arbitro fischia l’inizio della partita ci ritroviamo a tifare tutti insieme e sperare che l’Italia vinca.

Mondiali 2018

Purtroppo l’Italia non parteciperà ai Mondiali di Calcio 2018 che si terranno in Russia. Per la seconda volta nella storia infatti non è riuscita a qualificarsi per “colpa” del  pareggio con la Svezia a San Siro. Quel giorno, il 13 novembre 2017, tutti quanti non facevano altro che parlare di questa esclusione che ancora brucia nel cuore degli italiani. L’ultima volta era successo nel 1958, per i Mondiali si sono tenuti in Corea. Quell’anno la nazionale perse contro l’Irlanda del Nord a Belfast.

Mondiali 2006

L’Italia seconda al mondo

L’Italia ha vinto quattro volte i Mondiali di Calcio, ottenendo il secondo posto di vincite dopo il Brasile che invece ha portato  la coppa a casa cinque volte. La prima vittoria è stata nel 1934 con la Cecoslovacchia nei Mondiali che si svolsero in Italia. Nel 1938, solo quattro anni dopo, gli azzurri replicarono in Francia contro l’Ungheria. La terza vittoria è stata nel 1982 in Spagna; quell’anno l’Italia vinse contro la Germania. Ultima vittoria nel 2006 contro la Francia. Quest’ultima se la ricorderanno anche i più giovani.

Gli italiani vanno ai mondiali

E’ vero che la squadra italiana non parteciperà, ma l’Italia sarà presente ai Mondiali Russia 2018 attraverso imprese, chef, giornalisti, arbitri. Per esempio l’industria di abbigliamento italiana Erreà Sport è da sedici anni sponsor tecnico dell’Islanda.

mondiali 2018 islanda

L’Erreà fornitrice delle magliette dell’Islanda

Due aziende di costruzioni la Isopan e la Manni Group hanno realizzato la copertura per due stadi  la Volgograd Arena (che il 18 giugno ospiterà proprio la partita dell’Inghiterra) e la Rostov Arena. La Technogym, azienda di attrezzature di allenamento di Cesena è la società partner della nazionale brasiliana. Emanuele Pollini, chef allievo di Carlo Cracco, conduce il ristorante OVO all’interno del Lotte Hotel Mosca il quale pare ospiterà diverse personalità del calcio, che saranno deliziati dai piatti della tradizione italiana. Pierluigi Collina, miglior arbitro al mondo dal 1998 al 2003, è dal 2017 presidente degli Arbitri della Fifa. Ci saranno altri arbitri italiani tra cui Gianluca Rocchi con gli assistenti Elenito Di Liberatore e Mauro Tonolini. Continuiamo ancora con la lista degli italiani presenti ai Mondiali Russia 2018 con un giocatore dell’Argentina: Federico Fazio i cui nonni sono originari di Erice e Lentiscosa. Ma lo sapevate che il presidente della Fifa è italiano? Si chiama Gianni Infantino e ha la doppia nazionalità italiana e svizzera;  padre originario di Reggio Calabria e madre di Piamborno, comune della Valle Camonica.

Mondiali Russia 2018 album

L’album di figurine Panini Russia 2018

L’album delle figurine

Come ogni Mondiale che si rispetti i bambini (e non solo)  potranno collezionare le figurine e raccoglierle in un album il “2018 FIFA World Cup Russia”. La Panini è un’azienda di Modena e la collezione è stata distribuita in Italia e altri cento paesi di tutti i continenti. Italiani a Londra mi rivolgo a voi, lo potete trovare anche in Inghilterra. E’ composta da  682 figurine (di cui 50 speciali) da incollare in un album da 80 pagine. Ben 48 sono i calciatori che giocano nel Campionato italiano presenti nella collezione, tra cui anche top player del livello di Paulo Dybala e Gonzalo Higuaìn (Juventus), Mauro Icardi (Inter), Dries Mertens (Napoli) e Radja Nainggolan (Roma), oltre a molti altri. E voi quest’anno per chi tiferete? Fatecelo sapere in un commento.

Chiara Pizzino

Autore: Chiara Pizzino

Ha origini siciliane ma attualmente si trova in Inghilterra per perfezionare la lingua inglese e per conoscere più culture. I viaggi sono la sua più grande passione, dopo la scrittura. E’ infatti laureata in Scienze dell’Informazione: Comunicazione Pubblica e Tecniche Giornalistiche, La fotografia è un’altra delle cose che adora e non va mai da nessuna parte senza la sua macchina fotografica.

Mondiali Russia 2018: gli italiani che parteciperanno ultima modifica: 2018-06-18T11:35:59+00:00 da Chiara Pizzino

Commenti

To Top