Arte e cultura ITALIANI A LONDRA

A Londra libri per tutti i gusti e tutte le lingue

Libreria di Londra - immagine con libri esposti

L’inverno sembra essere arrivato, le temperature sono crollate ed è finalmente giunto quel momento dell’anno in cui le uniche cose capaci di farci felici sono una tazza di tè fumante, un plaid con il quale avvolgersi e magari un buon libro fra le mani. Ma dove andare per trovare il libro giusto? Che tu prelidiga la fantascienza piuttosto che la saggistica poco importa perché nelle librerie di Londra è possibile trovare di tutto. Andiamo a vedere quali sono quelle assolutamente da non perdere per un vero appassionato della carta stampata e finemente rilegata.

Hatchards, la libreria più antica

Nel cuore di Piccadilly si trova il più vecchio bookshop – come chiamano le librerie da queste parti – non solo di Londra ma dell’intero Regno Unito. La libreria, fondata nel 1797 da John Hatchard, fu frequentata nei secoli dai personaggi più illustri della città.

Librerie di Londra - ingresso della libreria Hatchards

Dal 1801 – nonostante le varie acquisizioni da parte di altre società, per ultima la ‘Waterstones’ – la libreria risiede nello stesso edificio, al 187 di Piccadilly Road. A spasso per i suoi quattro piani che profumano di storia,  si possono trovare dai romanzi ai libri di giardinaggio ma il reparto per cui sono più famosi e quello dedicato a Winston Churchill, tra i più forniti in città.

Waterstones Piccadilly, la libreria più grande

A pochi passi da Hatchards, esattamente al 203 di Piccadilly Road,  si trova Waterstones Piccadilly – il negozio principale della famosa catena fondata da Tim Waterstone nel 1982 – che, con i suoi tredici chilometri di mensole divise su cinque piani, viene considerata la libreria più grande d’Europa.

Librerie di londra - interno della libreria Waterstones Piccadilly

Al suo interno si possono trovare libri di ogni genere per un totale di circa duecentomila titoli. Tuttavia la loro vera specialità è l’area dedicata ai più piccoli dove, oltre a sfogliare pagine, i bambini possono partecipare alle varie attività proposte. Ovviamente anche il programma per gli adulti non è da meno: tra tutte le librerie di Londra è probabilmente quella che organizza eventi con maggiore frequenza. Basta dare un’occhiata al sito web per rendersi conto che per quasi ogni giorno del calendario siano previste discussioni con autori o presentazioni di nuovi libri. Suona tutto molto interessante ma temi che la troppa scelta possa mandarti in confusione? Niente paura, è possibile riorganizzare le idee concededendosi una pacifica pausa al bar del quinto piano o al ‘Cafè W’ ubicato al primo.

Foyles at Charing Cross Road, la libreria più fornita

Rimanendo in tema caffè, anche da Foyles è possibile sorseggiarne uno senza mai lasciare il negozio. Situato, dopo vari cambi di sede, al 107 di Charing Cross Road, non troppo distante da Piccadilly, è il primo punto vendita aperto dalla compagnia – rimasta indipendente fino allo scorso settembre, quando è stata acqusita dalla rivale Waterstones.

Librerie di Londra - ingresso della libreria Foyles

La libreria – fondata da William e Gilbert Foyle e in attività dal 1906 – conta oggi più di duecentomila titoli, suddivisi in cinquanta dipartimenti. Ritenuta dunque la più fornita tra le librerie di Londra e non solo, si distingue per la presenza di un reparto dedicato interamente alla musica – sia scritta che suonata – e per uno riservato alle lingue straniere – per chi di leggere in inglese proprio non se la sente.

The Italian Bookshop, la libreria Italiana

Se, appunto, leggere in inglese non fa per te e quello che cerchi sono le emozioni trasmesse dai vocaboli italiani, è qui che devi recarti. L’Italian Bookshop, unica libreria specializzata in letteratura italiana del Regno Unito, ha trovato casa – in seguito a vari traslochi e peripezie – al 123 di Gloucester Road. Musa ispiratrice di un libro di Bianchini, è diventata uno spazio iconico per gli Italiani residenti a Londra. Complici i vari eventi regolarmente presentati e la condivisione di sede con lo ‘European Bookshop’ – grazie al quale si ha la possibilità di acquistare libri anche nelle altre principali lingue europee –  è un caposaldo sia per la nostra comunità sia per le altre minoranze residenti nella capitale.

Libreria di Londra - insegna della libreria The Italian Bookshop

Insomma le librerie di Londra non deludono proprio nessuno, ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le età. E se stare a casa proprio non fa per te, sono innumerevoli i pub  o i café in cui riscaldarsi mentre ci si concede un buon libro. Che aspetti? Corri a sceglierne uno!

Bruna Sini

Autore: Bruna Sini

Nata in Sardegna, vivo a Londra dal 2013. Lauerata in lingue e con la passione per il viaggio e la letteratura, amo questa città dai mille volti e colori in cui ogni angolo è una scoperta.

A Londra libri per tutti i gusti e tutte le lingue ultima modifica: 2019-02-08T09:00:01+01:00 da Bruna Sini

Commenti

To Top