Arte e cultura

La Londra dei libri e degli scrittori

libri

Per gli amanti dei libri, Londra è ricca di luoghi e di eventi dedicati. Ci sono infatti tantissime biblioteche, librerie, tour, musei, fiere eventi adatti  proprio a coloro che amano la  carta stampata.

Eccone alcuni.

The British Library

Non possiamo non iniziare con la British Library, la più importante biblioteca d’Inghilterra, nonchè rinomato centro di ricerca. Con un patrimonio di 150 milioni di documenti e 13 milioni di nuovi  ogni anno, comprende una raccolta di beni storici e internazionali che risalgono fino al 300 a.C. Tra questi il Sutra del Diamante, quello che è considerato il testo più antico del mondo, due copie della Bibbia di Gutenberg e il manoscritto di Alice nel Paese delle Meraviglie. Insomma la British Library è il Paradiso per gli amanti dei libri.

The Charles Dickens Museum and the Sherlock Holmes Museum

Il museo di Charles Dickens si trova al numero 48 di Daughty Street.  Si tratta di una casa in stile georgiano dove lo scrittore visse dal 1837 fino al 1839. In essa fu scritto interamente Oliver Twist. Per saperne di più abbiamo dedicato un articolo proprio a questo luogo che potete trovare qua.

Il detective più famoso al mondo è senza ombra di dubbio Sherlock Holmes che dovrebbe abitare al numero 221B di Baker Street. Oggi in quell’abitazione si trova il museo di Sherlock Holmes. Si tratta della riproduzione della sua abitazione con salotto, camera da letto, laboratorio e lo studio.

libri Charles Dickens

Charles Dickens

The Shakespeare Globe e Keats House

Parlando di letteratura classica inglese non si può non citare William Shakespeare, chi non conosce infatti Romeo e Giulietta o l’Amleto. Proprio nel centro di Londra si trova il Globe, il teatro istituito proprio dall’autore e in cui metteva in scena tutte le sue opere. Quello che però possiamo ammirare oggi è però solo una ricostruzione dell’originale che venne distrutto da un incendio nel 1613.

Un altro dei classici autori inglesi è il poeta romantico Keats, la cui casa in cui visse dal 1818 al 1820 è stata adibita a museo. Restaurata e riaperta nel 2009 vi potete trovare le decorazioni originali, ammirare le stanze dove è vissuto nonchè il giardino dove ha composto Ode al all’Usignolo, oltre che libri e oggetti a lui appartenuti.

Shakespeare Globe

Oscar Wilde e Peter Pan

Se siete invece amanti di Oscar Wilde potete partecipare a un tour dedicato proprio all’autore de Il ritratto di Dorian Gray  che parte tutti i giorni  da Green Park. Ad Adelaide Street ( vicino Trafalgar Square) si trova invece la sua statua.

Parlando sempre di statue ai Kensigton Garden si trova quella di Peter Pan, uno dei personaggi per bambini e non solo più famosi al mondo e nato dalla penna di Barrie. Ricorderete bene che la prima è l’ultima parte del libro o del più famoso film animato sono  proprio ambientate a Londra.

libri i Kensington Gardens

La statua di Peter Pan nei Kensington Gardens

Pub, locande, taverne e libri

The George Inn è l’unica locanda originaria di Londra e risale al 16° secolo. Questo posto è anche famoso perchè pare che sia Shakespeare che Dickens vi si recassero. Anche l’Hercules Pillars a Soho era frequentato dall’autore di Oliver Twist, ma anche da Martin Amis, Jules Barnes e Ian McEwan. La Fitzroy Tavern era conosciuto come luogo di incontro di scrittori e intellettuali tra gli anni 30 e 40 del 900 tra cui George Orwell e Dylan Thomas.

Questi in realtà sono solo alcuni dei luoghi letterari presenti a Londra, basti solo pensare al più recente Harry Potter a cui abbiamo dedicato un articolo.

Quali sono i vostri luoghi letterari preferiti di Londra? Scrivetecelo nei commenti

Chiara Pizzino

Autore: Chiara Pizzino

Ha origini siciliane ma attualmente si trova in Inghilterra per perfezionare la lingua inglese e per conoscere più culture. I viaggi sono la sua più grande passione, dopo la scrittura. E’ infatti laureata in Scienze dell’Informazione: Comunicazione Pubblica e Tecniche Giornalistiche, La fotografia è un’altra delle cose che adora e non va mai da nessuna parte senza la sua macchina fotografica.

La Londra dei libri e degli scrittori ultima modifica: 2018-04-28T11:58:18+00:00 da Chiara Pizzino

Commenti

To Top