LONDRA

Boris Johnson, chi è l’uomo che inventò la Brexit

Cropped Boris Johnson.jpg

Boris Johnson, ecco un breve ritratto del nuovo primo ministro inglese. Discusso e inviso ex compagno di scuola a Eton e Oxord di David Cameron, il predecessore al n.10 di Downing Street e fautore del referendum sulla Brexit, convinto che avrebbe vinto il “remain”, invece ha gettato il paese nel caos. Adesso tocca a Boris dare l’ultimo strattone.

Boris Johnson guiderà il regno unito fuori dall'europa
Boris Johnson leader dei conservatori dallo scorso Luglio

Non è inglese di nascita

Boris Johnson è nato a New York da una famiglia benestante con un mix di origini britanniche, turche ottomane, tedesche e russe. Ha avuto la doppia cittadinanza fino al 2016 poi, non ritenendolo corretto, ha rinunciato alla cittadinanza statunitense. E’ stato eletto per la prima volta nel 2001, cavalcando l’onda crescente della Brexit e attaccando i “burocrati di Bruxelles” così li definisce. Ha costruito tutta la sua carriera politica soffiando su questo fuoco. Una marcia che dura da quarant’anni, lenta ma inesorabile.

Boris Johnson, appassionato di storia antica, è autore di un importante saggio su Roma

Si è formato a Eton, poi la laurea in lettere classiche a Oxford. E’ un appassionato della cultura e della storia di Roma, ha scritto il saggio: “Il sogno di Roma-La lezione dell’antichità per capire l’Europa di oggi” edito da Garzanti. La sua carriera è iniziata nel giornalismo, non sempre è stato politicamente corretto e questo gli è costato il licenziamento più di una volta. La cosa non lo ha minimamente intaccato, anzi, è sempre caduto in piedi. Finalmente (per lui) è arrivato dove voleva arrivare: guiderà il Regno Unito fuori dalla comunità europea.

Boris Johnson, vuole uscire dall'Unione Europea con o senza accordo
Boris Johnson, paladino della Brexit, vuole uscire dalla UE con o senza accordo

Ha reintrodotto il latino a scuola

Proprio questo suo “tuonare” dalle pagine dello Spectator, di cui era direttore, che gli ha aperto le strade della politica, portandolo a candidarsi nel partito conservatore a sindaco di Londra e vincendo per ben due mandati: i londinesi hanno detto che aveva fatto un buon lavoro. Bisogna dire che avuto il merito, durante la sua amministrazione, di avere reintrodotto lo studio del latino nelle scuole pubbliche inglesi, definendolo “Un eccellente inizio per capire la struttura della lingua”. Pertanto, dichiara, “troppo importante perchè la sua conoscenza sia limitata a chi ha avuto il privilegio di un’istruzione privata”.

Boris Johnson, un tipo fuori dalle righe sin dai tempi della scuola

Spettinato, fino a farlo diventare un suo marchio di fabbrica come i capelli di Donald Trump. Boris Johnson è stato un tipo eccentrico fin dalla gioventù. A Oxford, insieme a David Cameron, suo rivale e collega di partito, facevano parte di un iconico club privato: Il bullingdon club. Il cui principale scopo è quello di devastare locali, non molto nobile come attività. Altro che la Setta dei poesti estinti!

Boris Johnson ha studiato nei migliori college inglesi
Il college è un istituzione nel Regno Unito, gli studendi di Eton oggi fanno parte della classe dirigente britannica

Boris e David, in smoking, facevano a pezzi i ristoranti. I due ragazzi cresciuti, hanno continuato a “rovesciare tavoli”. Il primo, involontariante, ha spianato la strada alla Brexit, il secondo porterà a termine l’opera.

Il primo provvedimento effettivo

Ieri è stato firmato il decreto legge che cancella le leggi europee in Gran Bretagna. Intanto gli inglesi hanno cominciato a fare scorte di viveri e medicine, come se non ci fosse un domani. Agli italiani che vivono in Uk, Boris ha detto di stare tranquilli, sarà perché ama la storia classica di Roma? Forse è questa l’unica certezza.

Mara Austen Diamanti

Autore: Mara Austen Diamanti

Mara Diamanti, beauty e cosmetic designer, sono nata per viaggiare e scoprire. Amo la Bellezza in ogni dove, le lettere maiuscole perché indicano sempre un nuovo inizio, adoro scrivere, leggere e osservare. Non convenzionale. Italiana, vivo a Londra
Boris Johnson, chi è l’uomo che inventò la Brexit ultima modifica: 2019-08-20T09:00:29+01:00 da Mara Austen Diamanti

Commenti

To Top