ITALIANI A LONDRA

Insegnare italiano a Londra: come fare e cosa serve

Insegnare italiano a Londra

State cercando lavoro a Londra e tra le diverse opzioni prese in considerazione c’è quella di proporvi come insegnanti di italiano? L’idea non è male, dopotutto in Inghilterra e nella capitale in special modo c’è sempre una certa richiesta per questa professione. Ma siete informati bene su come fare e cosa serve per insegnare italiano a Londra?

Insegnare italiano a Londra: ecco cosa serve

Sicuramente essere madrelingua e quindi parlare la lingua italiana come lingua madre può aiutare, ma non è l’unico requisito necessario. Come per tutte le lingue del mondo infatti vale la regola che non basta saper comprendere e parlare una lingua a un livello di madrelingua, ma bisogna saperla insegnare ed essere formati per svolgere questo ruolo. Essere in grado di saper spiegare complesse regole e eccezioni grammaticali, aiutare gli studenti in caso di dubbi, trovare gli esercizi giusti per stimolare in loro curiosità e accelerare il loro metodo di apprendimento è fondamentale.
Molto spesso viene anche richiesta una certa esperienza nel campo dell’insegnamento, e come dicevamo prima, l’abilitazione all’insegnamento.

Insegnare italiano a Londra

Insegnare italiano a Londra: scuole superiori

Se volete diventare insegnanti di italiano nelle scuole superiori avrete bisogno oltre a diploma e laurea, di ottenere il Qualified Teacher Status, ovvero l’abilitazione all’insegnamento. Questa abilitazione si può conseguire con diversi mezzi: corsi che rilasciano certificati e diplomi. Alcuni sono per esempio il Postgraduate Certificate of Education (PGCE), il Registered Teacher Programme (RTP), l’ Overseas trained teacher programme (OTTP). Insomma, bisogna studiare e prepararsi molto bene.
Se invece avete già l’abilitazione perché ottenuta in Italia dovrete contattare il Department for Business Innovation & Skills e verificare l’eventuale riconoscimento dei titoli di studio che possedete.

Insegnare italiano a Londra

Insegnare italiano a Londra: le scuole private di lingua

Ovviamente, proprio come qui in Italia, esistono scuole di lingue che sono private, e chiaramente potete provare a proporvi come insegnanti di italiano anche lì. Cosa cambia?
Per insegnare nelle scuole private avrete bisogno del Diploma di Teaching Italian as a Foreign Language (TIAFL).

Insegnare italiano a Londra

Insegnare italiano a Londra: le università

In Inghilterra insegnano l’italiano anche all’università, dove potete cercare lavoro o come lettore oppure come assistente di lingua. Nel primo caso potete inviare CV e cover letter direttamente alle università inglesi o compilare eventuali application form sul sito del Ministero degli Affari Esteri; nel secondo dovete consultare il sito del British Council.
Qualunque strada scegliate ricordatevi che un buon CV e un’ottima cover letter fanno sempre la differenza in Inghilterra e che gran parte del vostro successo dipenderà proprio dalla scrematura iniziale per cui alcuni candidati vengono scelti e altri scartati in base al CV.
Avete esperienza come insegnanti di italiano a Londra? Avete suggerimenti o racconti da condividere? Se volete vi aspettiamo nei commenti. Se invece volete approfondire l’argomento “lavoro a Londra” allora vi consigliamo di leggere NIN, come fare il documento inglese più utile.

Insegnare italiano a Londra: come fare e cosa serve ultima modifica: 2018-08-06T09:08:50+00:00 da Serena Di Battista

Commenti

To Top