Arte e cultura

Visitare Londra e l’Inghilterra, un salto a Greenwich

i migliori posti da vedere a greenwich

Londra e le sue particolarità

Londra è una città gigantesca che conta tantissimi quartieri e tantissimi distretti. La city è così ampia e così vasta che grazie alla metropolitana possiamo sapere che conta ben 6 zone, di cui le ultime veramente distanti dal centro. Siamo abituati a frequentare e visitare unicamente le zone urbane centrali, ma sono tanti gli altri splendidi posti che non sono propriamente nei dintorni di Piccadilly. A cavallo della zona 2 e 3 infatti è possibile arrivare a Greenwich e poter finalmente visitare il più famoso Meridiano del mondo. Scopriamo come arrivarci e cosa vedere una volta giunti lì.

Greenwich e il suo Meridiano

Quando si pensa all’Inghilterra, è inevitabile pensare a Greenwich e al suo Meridiano 0. Tuttavia, una volta che ci trasferiamo a vivere a Londra o viaggiamo in questa città per visitarla, sono in pochi quelli che fanno un salto all’Osservatorio più famoso del mondo. E questo è un errore. Con facilità assoluta infatti, prendendo la metropolitana, è possibile arrivare tra la zona 2 e la zona 3 così da visitare questo fantastico complesso scientifico. L’Osservatorio di Greenwich è uno di quei posti che almeno una volta nella vita andrebbe visitato. Non parliamo solo del suo Meridiano ovviamente, questo perché sono tantissime le cose da poter vedere nei suoi dintorni o proprio all’interno del complesso museale presente.i migliori posti da vedere a greenwich

I migliori posti da vedere a Greenwich

Se dovessimo stilare una lista per i migliori posti da vedere a Greenwich, ve ne elencheremmo almeno 3, oltre al famoso osservatorio e la linea che rappresenta il suo meridiano. Prendendo la DLR e scendendo alla fermata di Cutty Sark è possibile aver accesso all’intero complesso museale di questa zona. Le cose da visitare sono tantissime vista la grandezza della zona. Ci sono la Time and Greenwich Galleries, la Flamsteed House, la Meridian Building, il Centro Astronomico e il Peter Harrison Planetarium. Ognuno di questi ci porta a scoprire quello che è stato lo sviluppo scientifico e astronomico sia mondiale che inglese. Al loro interno è possibile perdersi in quella che è stata la crescita della scienza moderna, seguendo ogni sua sfaccettatura. Non è cosa da poco e non è una cosa che ogni museo può offrire.i migliori posti da vedere a greenwich

Londra è una città fantastica e l’Inghilterra è un paese bellissimo. Dato che esistono posti così particolari ed unici al mondo, non dovremmo evitare di programmare visite simili. Cerchiamo allora un po’ di spazio nel nostro tempo libero e facciamo un salto a Greenwich e al suo Meridiano. Scopriremo cose che neanche immaginiamo.

Pasquale Scalpellino

Autore: Pasquale Scalpellino

Pasquale Scalpellino nasce a Napoli nel 1992. Da sempre amante di quello che è il panorama scientifico, riesce a scoprire la propria passione per la scrittura e la letteratura a pochi passi dall’essere maggiorenne. Intraprende quindi una carriera da giornalista di cronaca, che lo porterà ad addentrarsi dopo anni in quello che è il mondo del web content, del ghostwriting e della scrittura creativa.

Visitare Londra e l’Inghilterra, un salto a Greenwich ultima modifica: 2018-03-01T10:37:53+00:00 da Pasquale Scalpellino

Commenti

To Top