CIBO

Londra è la città del tea, un salto al Twinings Shop

twinings shop

La tradizione inglese del tea

Molto spesso per noi italiani è di vitale importanza conoscere e assaporare la cultura culinaria del paese che visitiamo o in cui ci trasferiamo. Essendo noi molto legati alla nostra, siamo sempre curiosi, quando ci capita, di poter scoprire i sapori segreti del cibo di altre culture. Questa cosa però è difficile che avvenga quando la nostra meta è Londra o l’Inghilterra. Sì, perché tranne Porridge, Fish and Chips e Pies, il resto della cultura culinaria inglese si basa sull’assimilazione e la divulgazione di cibo internazionale. L’Inghilterra non ha una salda cucina propria da mettere a disposizione agli altri, poiché essa è internazionale ed è composta da quelle delle altre nazioni. Ma ci sarà qualcosa di unico in questo senso che potremmo provare solo qui? Ovviamente sì, data la loro tradizione del tea.

Tea vs Caffé

Quando si vuole pensare a qualcosa di unico ed inglese, oltre alla monarchia costituzionale, si pensa ovviamente al tea. Questa bevanda che può essere servita sia calda che fredda è presente in tutto il mondo, ma nessuna nazione la possiede così radicata nella propria tradizione mondana e culturale quanto l’Inghilterra. Il tea delle cinque è ormai un modo di dire internazionale che però nasce dal bel paese inglese. Se si vuole bere il tea in maniera unica, è in Inghilterra che lo si deve fare. D’altronde il tea fu adottato in Inghilterra come bevanda di contrapposizione al già diffusissimo caffè, intorno alla metà del 1600. Per chi non lo sapesse, il famosissimo brand Twinings vide la luce nel 1706, perché in quell’anno fu aperto il primo Twinings Shop.twinings shop

Il Twinings Shop

Il motivo per cui il Twinings Shop vide la luce fu quello di voler diffondere la bevanda del tea tanto quanto veniva diffusa quella del caffè. Thomas Twinings aprì questo negozio nella zona compresa tra Bank e Soho e cominciò il proprio commercio di tea con le Indie Orientali. L’obbiettivo era quello di soppiantare il caffè, e possiamo dire che ci riuscì, no? Il negozio è ancora presente tutt’oggi per chi volesse farvi visita, ma la sua posizione adesso è al numero 216 dello Strand. Il Twinings Shop è uno di quei posti unici di Londra, difatti al suo interno sono presenti e acquistabili più di 200 tipologie di tea diversi. Come se non bastasse, è presente una sezione museo che contiene cimeli dei secoli passati ed è possibile seguire corsi di tea con esperti specializzati.twinings shop

Scoprire la tradizione del tea inglese è una di quelle cose che può farci comprendere meglio l’Inghilterra, ma è anche quella possibilità unica di avvicinarci alla loro relativa cultura culinaria. Il Twinings Shop è l’emblema del tea inglese, quindi non facciamoci sfuggire l’occasione di visitarlo.

 

Pasquale Scalpellino

Autore: Pasquale Scalpellino

Pasquale Scalpellino nasce a Napoli nel 1992. Da sempre amante di quello che è il panorama scientifico, riesce a scoprire la propria passione per la scrittura e la letteratura a pochi passi dall’essere maggiorenne. Intraprende quindi una carriera da giornalista di cronaca, che lo porterà ad addentrarsi dopo anni in quello che è il mondo del web content, del ghostwriting e della scrittura creativa.

Londra è la città del tea, un salto al Twinings Shop ultima modifica: 2018-03-08T11:07:56+00:00 da Pasquale Scalpellino

Commenti

To Top