Lavorare con la Brexit? Meglio conoscere la normativa - itLondra

itLondra

ITALIANI A LONDRA VIVERE A LONDRA

Lavorare con la Brexit? Meglio conoscere la normativa

Brexit Copertina

Lavorare con la Brexit nel Regno Unito. Le regole per chi vuole trasferirsi, lavorare e studiare in Gran Bretagna sono sensibilmente cambiate.

Lavorare con la Brexit

È possibile recarsi in Gran Bretagna per un massimo di 6 mesi, senza dover richiedere il visto; per turismo, visite a familiari e amici, studio a breve termine e attività commerciali, come eventi e conferenze. Tuttavia, trasferirsi in UK per un periodo più lungo, richiede requisiti richiesti dal nuovo sistema d’immigrazione a punti. Ciò ha lo scopo di privilegiare le competenze e il talento rispetto alla provenienza di una persona.

Brexit Europa

Come funziona il sistema a punti? Il Regno Unito ha deciso d’implementare un sistema d’immigrazione che tratta allo stesso modo i cittadini dell’UE e i cittadini provenienti da altri Paesi. I cittadini UE con settled o pre-settled status sono considerati residenti nel Regno Unito; quindi possono continuare ad essere assunti senza ulteriori adempimenti, salvo la verifica del loro status. Con il nuovo sistema, chiunque va nel Regno Unito per lavoro deve soddisfare dei requisiti per i quali otterrà un punteggio. 

Trasferirsi in UK

I visti di lavoro sono assegnati solo a coloro che ottengono un punteggio sufficiente. Il sistema prevede una serie di “percorsi” di idoneità detti “immigration routes”; che devono essere valutati per l’assunzione di personale non residente nel Regno Unito. Ci sono i percorsi per i lavoratori qualificati (Skilled Worker Route). E’ necessario dimostrare d’avere un’offerta di lavoro da uno sponsor autorizzato dall’Home Office. A livello di competenza è richiesta una formazione adeguata. Bisogna dimostrare la conoscenza della lingua inglese livello B1; con un certificato non più vecchio di 2 anni rilasciato da scuole o corsi autorizzati. Inoltre, l’offerta di lavoro deve soddisfare la soglia salariale minima applicabile. Il valore di tale soglia è il maggiore tra i seguenti importi. La soglia salariale generale di £ 25.600, o il salario di riferimento per la specifica mansione e qualifica, è noto come “going rate”.

Brexit London

Lavorare nel Regno Unito

Se l’offerta di lavoro è inferiore al requisito di stipendio minimo, ma non inferiore a £20.480, un candidato può comunque essere idoneo se ha i seguenti requisiti. Un’offerta di lavoro in un settore considerato in carenza occupazionale (shortage occupation); o un dottorato di ricerca (PhD) pertinente al lavoro, o un dottorato di ricerca (PhD) in una disciplina STEM. S’intendono le discipline scientifico-tecnologiche: Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica.

Skill

Esistono poi diverse regole salariali ed eccezioni per i lavoratori in determinati settori; quali il sanitario o educativo, e per i “new entrants” all’inizio della loro carriera. È necessario un totale di 70 punti per poter fare domanda per lavorare nel Regno Unito. Esiste il Graduate Visa, che è disponibile per gli studenti internazionali. Parliamo di studenti che hanno completato una laurea nel Regno Unito a partire dall’estate 2021.

Skilled Worker Route

Ciò consentirà agli studenti internazionali di rimanere nel Regno Unito; lavorando a qualsiasi livello di competenza per due anni dopo aver completato i loro studi. Gli studenti internazionali che completano un dottorato di ricerca (PhD) dall’estate 2021 possono rimanere nel Regno Unito per tre anni dopo gli studi per vivere e lavorare. Anche in questo caso, il datore di lavoro che assume un lavoratore in possesso di Graduate Visa non necessita di una licenza di sponsor. Esiste anche il percorso di trasferimento intra-aziendale che consente alle organizzazioni multinazionali di facilitare i trasferimenti temporanei nel Regno Unito. In particolare, il percorso richiede che i candidati ricoprano ruoli qualificati per RQF 6; (livello equivalente ai laureati) con una soglia salariale minima diversa da quella prevista per la Skilled Worker Route.

Lavoro

Innovator Routes per lavorare con la Brexit

Ci sono anche altri percorsi. Le Start-up and Innovator Routes sono progettate per attrarre talenti imprenditoriali e idee di business innovative e sviluppabili nel Regno Unito. Il percorso Start-up è per coloro che creano un’attività innovativa per la prima volta, mentre il percorso Innovator è per coloro con esperienza nel settore e almeno £ 50.000 di finanziamento. Il Youth Mobility Scheme è frutto degli accordi che il Regno Unito ha in essere con otto Paesi e territori (l’Italia è esclusa ma è compreso San Marino) per consentire a circa 20 mila giovani all’anno di venire nel Regno Unito per lavorare e viaggiare. I candidati devono avere un’età compresa tra 18 e 30 anni e possono rimanere fino a due anni.

Lavorare con la Brexit? Meglio conoscere la normativa ultima modifica: 2021-10-17T07:43:08+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Info importante! Grazie.

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x