Arte e cultura Misteri e leggende

La Treasurer’s House di York e i fantasmi dei soldati romani

La Treasurer’s House - Centurione in battaglia

La Treasurer’s House di York nasconde un mistero che intreccia l’esercito romano all’Inghilterra. Il fatto accadde nel 1953; qualcosa di assimilabile a un fenomeno paranormale.

La Treasurer’s House

La Treasurer’s House si trova appunto a York, nel nord dell’Inghilterra. Quest’edificio è costruito su un lato di quello che anticamente era stato un forte romano; con di fianco una parte dell’antica strada romana ancora ben visibile nel sotterraneo della cantina. I romani si erano insidiati in Britannia nel 43 d.C., e vi rimasero per circa 400 anni.

La Treasurer’s House - Schieramento A Testuggine

L’esercito combatté a lungo i nativi del luogo, detti Pitti, poiché si dipingevano il viso e il corpo. I romani costruirono in Britannia la prima rete viaria, di cui molte arterie sono ancora oggi utilizzate.  Nel 71 d.C. diventò governatore Quinto Petilio Ceriale, accompagnato nell’isola dalla II Adiutrix, ovvero la quarta legione dell’esercito provinciale. Il neo governatore, aveva l’appoggio militare di Gneo Giulio Agricola, comandante della XX Valeria Vicrix. Ceriale, come governatore, condusse una campagna militare contro la tribù dei Briganti nell’Inghilterra settentrionale.

Fantasmi di soldati romani

Nacque per la prima volta una fortezza legionaria a Eboracum”, che corrisponde l’attuale York. Negli anni seguenti, i romani conquistarono buona parte dell’isola ancora inesplorata, con il supporto proprio di Gneo Giulio Agricola, suocero dello storico Tacito. Eburacum era di fatto il “quartier generale invernale”.

La Treasurer’s House - Fantasmi
la scena raccontata da Harry

Tornando al 1953 nella Treasurer’s House, un giorno, Harry Martindale, che di professione era idraulico, stava lavorando nella cantina sotterranea di questa struttura. Il giovane stava installando nella cantina sotterranea le tubature per un sistema di riscaldamento. Improvvisamente udì più volte un forte squillo di tromba che si avvicinava sempre di più. Subito dopo Harry vide uscire dal muro un cavallo montato da un soldato romano, e poi ancora altri soldati. Da un momento all’altro, Harry si spaventò e restò sbalordito! All’improvviso, il giovane vide uscire dal muro della cantina una ventina di legionari romani che camminavano in formazione.

I Pitti e la Britannia

Secondo il racconto del giovane idraulico, le figure erano visibili dalle ginocchia in su e sembrava che i romani marciassero in modo triste e mesto. I piedi e le parti inferiori delle gambe dei soldati rimanevano invisibili; finché non raggiungevano un grosso scavo al centro della cantina dove il pavimento era stato divelto.

La Treasurer’s House - Tacito

Nel momento in cui i legionari oltrepassavano questo scavo, comparivano per intero. Pietrificato, Harry vide sfilare tutto il corteo e infine fuggì via. Scappando dalla cantina, il ragazzo incontrò il custode della casa; che vedendolo così sconvolto, non apparve sorpreso e gli chiese se avesse visto dei soldati romani. Dapprincipio, il giovane idraulico e le sue dichiarazioni, non furono prese in molta considerazione; poiché vari elementi risultavano discordanti. Harry disse che i soldati portavano scudi ovali, invece gli scudi romani erano rettangolari; eppure c’era dell’altro!

Strada romana accanto alla La Treasurer’s House

Secondo Harry, i sandali dei centurioni erano allacciati fin sotto al ginocchio e non alle caviglie. Tuttavia, recentemente è emerso da alcuni scavi al Vallo di Adriano, che nel 4 ° secolo, le truppe ausiliarie romane avevano proprio scudi ovali. Cionondimeno indossavano sandali allacciati proprio come Harry aveva minuziosamente riportato.

tanti elmi uno vicino all'altro

Va sottolineato che nel momento in cui Harry vide queste figure, non si sapeva ancora che soldati ausiliari romani avevano fatto parte della guarnizione militare a York. Solo tempo dopo Harry Martindale venne a sapere che sotto la casa, passava una strada romana. Ciò potrebbe spiegare  che le figure tentavano di percorrere una via già tracciata. Verità o leggenda, resta il sogno di una legione in cammino!

fonte foto – Twitter

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
La Treasurer’s House di York e i fantasmi dei soldati romani ultima modifica: 2019-09-17T09:00:48+01:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top