itLondra

NEWS

Negozi: riapertura il 15 Giugno anche in Inghilterra

negozi-cartelli bianchi in ringhiera gialla

Riapertura dei negozi anche in Inghilterra il 15 giugno. Fa parte della terza fase del piano che il Governo inglese ha per l’uscita dal lockdown dovuta al Covid-19. Quindi anche la Gran Bretagna, in ritardo rispetto agli altri paesi europei, riapre le porte dell’economia che in questi mesi e’ davvero messa a dura prova. Anche il primo ministro ha affermato che in Inghilterra non si era mai assistito a una chiusura dei negozi così prolungata ovvero per ben tre mesi.

Negozi: vetrina di un negozio con luci e diversi oggetti
“Stockbridge” by HerryLawford is licensed under CC BY 2.0

I negozi che riapriranno

Mentre il primo di giugno hanno già riaperto i mercati all’aperto e i saloni automobilisti. Dal 15 hanno riaperto tutti i negozi non essenziali come per esempio John Lewis, Debenham, Frasers, Currys, Waterstones e anche Ikea. Insomma sarà finalmente possibile acquistare tutto ciò che in questi mesi non era possibile. Rimangono ancora chiusi saloni di bellezza e parrucchieri in quanto il rischio di contagio è più elevato per questo genere di professione. La riapertura sara’ attorno il 4 di Luglio. Mentre, come già detto nell’articolo precedente, i pub dovrebbero riaprire per il 22 di Giugno, ma solo quelli con il giardino. Riguardo i caffè, molti hanno già aperto nelle settimane precedenti e molti apriranno questa settimana ma offrendo solo il servizio take away. Sembra insomma che lentamente la situazione tornerà alla normalità.

negozi:scala mobile con donna
“Shopping” by Sean MacEntee is licensed under CC BY 2.0

Regole da seguire

In concomitanza con la riapertura dei negozi il governo inglese ha però fissato delle regole che sia i dipendenti che i clienti dovranno seguire. Primo tra tutte la distanza sociale di due metri da rispettare e aumentano le procedure igieniche. In alcuni negozi di abbigliamento chiuderanno i camerini per la prova dei vestiti e anche provare le scarpe sarà più complicato e non sarà permesso ovunque. Anche l’uso degli ascensori viene limitato. Molti negozi inoltre ridurranno le ore di aperture. Un’altra misura già applicata nei supermercati e adesso estesa a tutti i negozi, e’ quella della copertura di plexiglas delle casse, in modo da proteggere i lavoratori dal contagio. Tutte queste misure dovrebbero garantire un ritorno alla normalità sicuro dal contagio del virus che ancora in Inghilterra e’ una minaccia presente.

Negozi: riapertura il 15 Giugno anche in Inghilterra ultima modifica: 2020-06-16T09:00:00+01:00 da Chiara Pizzino
To Top