itLondra

pubbliredazionale Arte e cultura STORIA

Il mitreo di Londra, una meraviglia romana rara

Il mitreo di Londra - Mitreo restaurato
Articolo promozionale

Il mitreo di Londra è una zona archeologica poco nota, ma una vera meraviglia unica da visitare. Per visitarlo si deve andare tra i grattacieli della City, dove è tornata alla luce un’altra parte dell’antica Londinium. Mitra era una divinità il cui culto era riservato agli uomini.

Il mitreo di Londra

Ben sappiamo che la Gran Bretagna pullula di vestigia romane e ora ne abbiamo altre tracce molto importanti. Interessato negli ultimi anni da un importante restauro, riemerge in tutto il suo splendore un’area scoperta negli anni ’50 del ‘900.

Il mitreo di Londra - Il Tempio Di Londra visto da destra
fonte foto – Wikipedia – Carole Raddato – Attribution-Share Alike 2.0 Generi

Ci troviamo nel pieno centro di Londra, dove si trova il “London Mithraeum”, che sopravvive dopo duemila anni di storia, che è passata di là. Sovrastato, dai palazzoni moderni nel cuore della City; il tempio non è mai passato di certo inosservato, da quando è stato riscoperto. Si tratta dell’unico tempio dedicato al culto del dio Mitra in Gran Bretagna ed è stato scoperto per caso nel 1954; durante i lavori che interessarono tutta la zona Est di Londra nel dopoguerra. Grande fu lo stupore, per aver svelato un tesoro che da quando è stato portato alla luce, ha attirato più di 30mila visitatori ogni giorno.

Il mitreo di Londra o il London Mithraeum

Dobbiamo specificare però che ora non è esattamente nel luogo originale. Per via di una città ultramoderna cresciuta attorno, è stato smontato con dovizia e ricostruito 100 metri più in là. E’ tornato a risplendere restaurato pressappoco nel suo sito originale, ma sette metri sotto il livello del terreno. Lo possiamo identificare tra le fondamenta della nuova sede europea dell’agenzia Bloomberg.

Il mitreo di Londra -  un dettaglio del Mitra
fonte foto – Wikipedia – Ethan Doyle White – ttribution-Share Alike 4.0 Internation

Per portare a termine i lavori, il progetto definitivo è del 2009; tuttavia per varie dispute tra proprietari ed appaltatori, ritardò alquanto l’apertura. Al riguardo, prima della costruzione della nuova sede di Bloomberg, gli archeologi hanno studiato il sito per sei mesi. In quel lasso di tempo hanno scoperto più di 15 mila reperti. Parliamo di gioielli, scarpe, ossa di animali, ceramiche e spille. Scavando, inoltre, è emersa una tavoletta in legno datata 8 gennaio 57; considerato oggi addirittura il primo documento scritto a mano datato dalla Gran Bretagna.

Londinium

Orbene emergono tracce molto preziose, poiché anche se Londra è una città romana, ci sono poche tracce delle sue vestigia. Il tempio dedicato al culto e alla venerazione del dio Mitra, è stato quindi una delle scoperte più importanti, riemerse dall’antica “Londinum” britannica. Probabilmente si tratta certamente di una scoperta sensazionale per l’intera Gran Bretagna, negli ultimi anni.

Il mitreo di Londra - Santa Prisca Mithraeum a Roma
fonte foto – Wikipedia – Desyman – ution-Share Alike 4.0 International

Chi va a Londra quindi potrà visitare gratuitamente il sito. E sarà possibile vagare per l’area oggi sotto il livello della strada, con sottofondo rumori, rivivendo l’atmosfera dell’epoca. Parliamo quindi di un’importantissima divinità prima dell’induismo e della religione persiana. Poi anche un dio ellenistico e quindi dell’impero romano. Non è chiaro quanto vi sia in comune fra questi tre culti, benché “Mitra” sia un nome di divinità molto antico e le notizie sui suoi culti sono abbastanza scarse e frammentarie.

Il mitreo di Londra, una meraviglia romana rara ultima modifica: 2021-04-30T09:25:00+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Gracias por tu nota.

Julieta B. Mollo

Wow!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x