itLondra

CURIOSITÀ STORIE

Santa Claus, ovvero San Nicola, dal sud al nord Europa

Santa claus - San Nicola Da Bari vescovo

Santa Claus innegabilmente lega il mondo anglosassone alla cultura mediterranea. Oggi i bambini conoscono la figura di Babbo Natale, e non immaginano la romantica e antica storia che c’è dietro. Santa Claus è la derivazione di una lunga trasformazione che parte da San Nicola, le cui spoglie riposano a Bari, in Puglia.

Santa Claus

Babbo Natale è una figura nord europea, eppure affonda le radici nel sud dell’Europa. Nicola, vescovo, perseguitato, difese la fede cristiana e trascorse molti anni in prigione, finché nel 313, Costantino emanò l’Editto di Milano che autorizzava il culto.

Santa Claus - Babbo Natale Con La Slitta e i bimbi

La figura di San Nicola divenne popolarissima in tutta la cristianità, grazie anche ai tanti miracoli che gli furono attribuiti. Nel nord Europa si diffusero delle storie riguardo questo vescovo che regalò segretamente tre sacchi d’oro a tre ragazze, salvandole dalla prostituzione, fornendogli una dote. Un’altra storia nord europea narra di San Nicola che entra in una locanda, in cui il proprietario cela a pezzi e sotto sale tre ragazzi. Egli serve agli avventori ignari la macabra carne. Il santo scopre il delitto, resuscita le vittime diventando patrono dei bambini! Dal 1200 in poi, il culto del santo e i regali per i bimbi, si continuò a celebrare il 6 dicembre.

San Nicola

Ciò avviene ancora in diverse zone dell’Italia del Nord fino in Germania. Nel tempo San Nicola assorbì alcune caratteristiche tipiche di divinità pagane preesistenti, come il romano Saturno o il nordico Odino. Anche queste figure erano raffigurate come vecchi dalla barba bianca che potevano volare.

Santa Claus - San Nicola Di Bari in processione

San Nicola era anche incaricato di sorvegliare i bambini perché facessero i buoni e dicessero le preghiere! Tuttavia la Riforma protestante, dal Cinquecento, abolì il culto dei santi in gran parte dell’Europa del Nord. Così il compito di fare doni ai bambini si attribuì a Gesù Bambino, e la data spostata a Natale. Però si affiancò anche un anziano barbuto, con la veste rossa da vescovo e una slitta volante. In alcune storie il ricordo del santo sopravvive nel nome, come Ru-klaus (Nicola il Rozzo), Aschenklas (Nicola di cenere) o Pelznickel (Nicola il Peloso).

Santa Claus e la cripta di Bari

In Inghilterra, nei primi decenni dell’Ottocento, diversi poeti e scrittori cominciarono a impegnarsi per trasformare il Natale in una festa di famiglia. Il Regno Unito recuperò del tutto la leggenda di san Nicola. Già in un libro del 1809, Washington Irving immaginò un Nicola che passava sui tetti con il suo carro volante portando regali ai bambini buoni.

Santa Claus - Vescovo che porta i regali

Esiste anche un libretto anonimo in versi, “The Children’s Friend”, con la prima vera apparizione di Santa Claus, associato al Natale. Egli appare vestito nelle pellicce tipiche dei buffi portatori di doni germanici. Questo Santa porta doni ma infligge anche punizioni ai bambini cattivi, e il suo carro è trainato da una sola renna. Le renne diventano otto e il carro si tramuta in slitta nella poesia A Visit From St. Nicholas, scritta nel 1822 da Clement Clark Moore.

The Children’s Friend

Verso la fine dell’ottocento, grazie soprattutto alle illustrazioni di Thomas Nast, grande disegnatore e vignettista politico, s’impone la versione attuale. Grazie anche alle pubblicità della Coca-Cola, oggi la figura di Santa Claus si è diffusa anche con il nome di Père Noel, Father Christmas o Babbo Natale. Orbene le spoglie di Santa Claus, ovvero di San Nicola, si trovano in Italia, e precisamente nella cripta della Basilica di san Nicola di Bari. Le reliquie del santo furono portate nel 1087 da un gruppo di marinai e sacerdoti baresi che era andato fino a Myra per l’impresa. Per l’appunto, i marinai, ma anche città e intere nazioni, venerano San Nicola come loro patrono. La città pugliese ha una vera e propria venerazione per questo santo vescovo che in novecento anni è diventato dispensatore di doni.

fonte foto – Bixabay/ www.pngfly.com

Santa Claus, ovvero San Nicola, dal sud al nord Europa ultima modifica: 2019-12-06T09:00:00+00:00 da Simona Aiuti
To Top