Pasta italiana: spaghetti alla puttanesca, piatto gourmet amato Oltremanica - itLondra

itLondra

pubbliredazionale CIBO CURIOSITÀ

Pasta italiana: spaghetti alla puttanesca, piatto gourmet amato Oltremanica

Spaghetti alla puttanesca - Pasta Alla Puttanesca nel piatto
Articolo promozionale

Spaghetti alla puttanesca, un classico della cucina italiana. Ma conoscete la vera ricetta e la storia? Secondo alcuni, questo piatto sarebbe nato all’inizio del XX secolo nei Quartieri Spagnoli a Napoli, quando il rione era sede di “case di piacere”.

Spaghetti alla puttanesca

Un giorno il proprietario di una di queste “dimore” inventò questa pietanza dal nome colorito per rifocillare i suoi ospiti. Chissà perché, ma pare proprio che questa ricetta sia molto replicata da tanti italiani che vanno a lavorare o studiare all’estero. Gli spaghetti alla puttanesca necessitano di pochi ingredienti ma gustosi ingredienti. Occorrono pomodoro, olio d’oliva, aglio, olive nere di Gaeta, capperi e origano. Dello stesso piatto esiste anche una versione romana molto saporita, che prevede l’aggiunta delle acciughe sotto sale.

spaghetti alla Puttanesca
Pasta alla puttanesca ( Commons Wikimedia – Don Lavange CC BY-SA 2.0)

Molti eliminano il pomodoro e ne deriva un piatto veloce e gustoso. Alcuni prediligono tassativamente spaghetti, vermicelli o bavette. A Roma però vanno per la maggiore le penne. Tuttavia per la precisione, le prime testimonianze di una pasta simile a quella della puttanesca, risalgono agli inizi del XIX secolo. Però dobbiamo arrivare al 1931, con la guida gastronomica d’Italia edita dal T.C.I. per vedere la puttanesca tra le specialità gastronomiche, pubblicata con la denominazioneMaccheroni alla marinara”.

Spaghetti alla puttanesca o linguine e vermicelli

Eppure c’è una tradizione che vuole la pasta alla puttanesca tipica romana, inventata da un oste agli inizi del Novecento. Lo fece appositamente per i visitatori di una ‘casa di appuntamenti’ che si trovava nella periferia di Roma.  Altri fanno riferimento agli indumenti intimi delle ragazze della casa che, per attirare e allettare l’occhio del cliente, indossavano probabilmente biancheria di ogni tipo con colori vistosi e allettanti trasparenze. I tanti colori di questo abbigliamento si ritroverebbero nell’omonima salsa.

Sugo spaghetti alla Puttanesca
Sugo alla puttanesca (Commons Wikimedia – Popo LeChien CC BY-SA4.0)

Il verde del prezzemolo, il rosso dei pomodori, il viola scuro delle olive, il grigio-verde dei capperi, la tinta granato dei peperoncini. Altri ancora sostengono, invece, che l’origine del nome sia da attribuire alla fantasia di una ragazza di vita. Parliamo di  Yvette la Francese, una prostituta provenzale piuttosto autoironica che dopo aver ideato questo piatto, gli diede questo nome in onore al suo mestiere.

Yvette la Francese

In ogni caso se volte cimentarvi, dovrete procurarvi degli spaghetti N°3, pomodori pelati, capperi sotto sale, prezzemolo, acciughe sottolio e olive di Gaeta. Procuratevi anche un po’ d’aglio, peperoncino, olio extravergine, e un po’ di sale. Dovremo sciacquare i capperi per eliminare il sale. Li asciugheremo, tritandoli un po’. Schiacceremo anche le olive denocciolate, unendole al prezzemolo spezzettato. In una padella metteremo l’olio, l’aglio intero e il peperoncino tritato. Ora potremo aggiungere le acciughe che si dovranno sciogliere lentamente. Metteremo i capperi dissalati, olive e lasceremo andare per qualche minuto, mescolando.

Spaghetti Pentola PASTA ITALIANA

Nel frattempo dovremo mettere sul fuoco una pentola colma d’acqua e portarla al bollore ma con poco sale. Solo ora dovremo aggiungere al condimento in padella i pelati leggermente schiacciati. Mescoleremo lasciando cuocere l’intingolo per 10 minuti a fuoco medio. Gli spaghetti dovranno essere cotti tassativamente al dente. Sarà meglio scolare la pasta direttamente in padella. Dovremo saltare per un paio di minuti il tutto, aggiungendo del prezzemolo fresco tritato. Alcuni aggiungono della menta fresca o del basilico; in ogni caso, gli spaghetti alla puttanesca vanno serviti a tavola ben caldi. E non dimenticate di accompagnarli ad un buon calice fruttato di vino rosso, rigorosamente italiano.

Pasta italiana: spaghetti alla puttanesca, piatto gourmet amato Oltremanica ultima modifica: 2021-10-25T11:19:21+01:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katherine Alexandra Giudice

¿Se animan a probar este plato?

Julieta B. Mollo

Ottimo 😋

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x