Il vaccino AstraZeneca ha il via libera in Gran Bretagna - itLondra

itLondra

NEWS

Il vaccino AstraZeneca ha il via libera in Gran Bretagna

Il vaccino AstraZeneca - Sanitari equipaggiati

Il vaccino AstraZeneca è sui blocchi di partenza in Gran Bretagna. Si tratta del secondo farmaco approvato in UK dopo il Pfizern. La campagna di vaccinazione inizierà ufficialmente il 4 gennaio. Secondo il Ministro della Sanità inglese, è quindi possibile uscire da questa complicata situazione entro la primavera. L’approvazione del vaccino Oxford-AstraZeneca, al momento costituisce un importante punto di svolta.

Il vaccino AstraZeneca

Porterà sicuramente a una massiccia espansione della campagna d’immunizzazione nel Regno Unito. Fino ad ora sono in ordine 100 milioni di dosi; sufficienti per vaccinare circa 50 milioni di persone, ovvero quasi tutta la Gran Bretagna.

Il vaccino AstraZeneca - Coronavirus e solidarietà

C’è un ampio margine di sicurezza al riguardo, poiché il farmaco di AstraZeneca è stato progettato e poi testato sul primo volontario ad aprile. Da quel momento è stato sottoposto a studi clinici su larga scala che hanno poi coinvolto migliaia di persone. L’isola, precorre i tempi e viaggia sul secondo vaccino, che è stato validato dopo quello della Pfizer. Procede l’organizzazione della campagna di vaccinazione, che inizierà la prossima settimana. Il ministro della salute britannico Matt Hancock, ha infine definito l’approvazione del vaccino, una “notizia fantastica”. L’ok è arrivato dall’Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari, la “MHRA”, che teneva tutti con il fiato sospeso.

Il vaccino AstraZeneca approvato

Tuttavia, a differenza del farmaco della Pfizer-BioNTech; il farmaco Oxford-AstraZeneca è più facile da conservare. Esso al riguardo non necessità di temperature sotto i 70 gradi, il che faciliterà moltissimo le varie operazioni. Inoltre, l’Ema, l’agenzia europea del farmaco, aveva stimato che fosse “improbabile” l’approvazione del vaccino AstraZeneca in Europa a gennaio. Nondimeno, lo studio rimane in corso, perché è importante per fornire ulteriori dati sulla sicurezza e l’efficacia del vaccino.

Il vaccino AstraZeneca - Bambina alla vaccinazione

Ciò è quanto si sottolinea in una mail ai partecipanti alla sperimentazione del vaccino anti-Covid di Oxford e AstraZeneca; inviata dopo l’approvazione da parte delle autorità britanniche. Nella mail infine, si ringraziano i partecipanti al trial per il loro “contributo” e per la partecipazione alla sperimentazione. Infine la riapertura della scuole in UK dovrà aspettare. Nelle zone della Gran Bretagna in cui la situazione del coronavirus è più critica, il suono della campanella sarà posticipato al 18 gennaio.

Matt Hancock

L’ha annunciato il premier britannico Boris Johnson in una conferenza stampa, per arginare i contagi in pericolosa crescita. Inoltre, sul fronte dei vaccini, il premier ha confortato la popolazione; spiegando che il comitato scientifico ha assicurato che la prima dose di vaccino protegge contro gli effetti peggiori del coronavirus. Poi il farmaco comincia a fare effetto in un lasso di tempo di 4-5 settimane.

Il vaccino AstraZeneca - Vaccino e infermiera

Quindi si è deciso di somministrare la prima dose al maggior numero di persone possibile; e poi la seconda dose dopo tre mesi. Sarà un percorso ancora lungo, ma vediamo la luce in fondo al tunnel. Intanto buone nuove anche per il “Bel Paese”; poiché arrivano in Italia le agognate 470mila dosi del vaccino Pfizer. Gli aerei Dhl sono testé atterrati in nove diversi aeroporti italiani.

Il vaccino AstraZeneca ha il via libera in Gran Bretagna ultima modifica: 2021-01-01T10:00:38+00:00 da simona aiuti

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x