Arte & cultura

Cuciniamo italiano: I cannoli siciliani scomposti in vasetto

Cannoli Siciliani

I cannoli siciliani, dolci ed estivi

Cannoli siciliani, come averne a disposizione da gustare? Qui un’ idea su come sia facile e divertente prepararli in un  modo diverso. Partiamo dal presupposto che il segreto per la riuscita di di una ricetta è merito degli ingredienti, quindi procuratevi della ricotta di primissima qualità e fresca, cioccolato fondente e frutta candita eccellente. Costerà un po’ di più, è vero, ma la soddisfazione vogliamo metterla? Questa preparazione è ideale per un picnic, una merenda con gli amici, per accompagnare un caffè dopocena. Il cannolo trasformato in un dolce al cuccchiaiosarà più scenografico e diverso dal solito: Bella figura assicurata.

Preparazione per 7 vasetti

Iniziate la sera prima,   preparare la ricotta unendovi lo zucchero e lasciandola riposare in frigo tutta la notte. Amalgamate usando la forchetta o la frusta. Il giorno dopo riprendete in mano la situazione e passate la ricotta al setaccio in un colino, diventerà una crema liscia e morbida. Aggiungete le gocce di cioccolato mescolando con cucchiaio.

Prendete i vasetti puliti e asciutti, spezzettate le cialde grossolanamente, iniziando dal fondo e alternando uno strato di crema e una cialda. (Per i vasetti potete usare quelli per la marmellata, oppure compratene una serie uguale. Sarà un ottimo diversivo per passare un noioso pomeriggio di pioggia.) Riempito il vasetto decorate con la granella al pistacchio, la scorzetta di arancia e la ciliegia candita. Sentitevi liberi di variare o aggiungere la frutta candita in base ai vostri gusti. Insomma potete usare la fantasia, sennò che pomeriggio sarebbe?

Il giusto accompagnamento

Cannoli siciliani e caffè: Un abbinamento delizioso. Se volete dare un tocco raffinato, speziate il caffè, inserendo direttamente nel filtro della moka un pizzico di cannella in polvere. per esaltare ancora di più il gusto siciliano, correggete il caffè, versando nella tazzina mezzo cucchiaino d’acqua di fiori d’arancio. Non avanzeranno, vi assicuro, ma se avete bisogno potete surgelarli, li ritroverete morbidi e inzuppati di crema, una bella variante sul tema.

Ingredienti

7 cialde per cannoli già pronte

400 grammi di ricotta di pecora freschissima

150 grammi di zucchero

7 ciliegie candite

7 scorzette di arancio candite

Granella di pistacchio

Mara Austen Diamanti

Autore: Mara Austen Diamanti

Mara, la bellezza è il mio lavoro. “Gocce di Rossetto” è il mio blog personale, sono di Terni, la città di San Valentino, il patrono degli innamorati, è un po’ come Verona ma meno famosa. Sono nata per viaggiare e scoprire. Amo la bellezza in ogni dove, le lettere maiuscole perché indicano sempre un nuovo inizio, adoro scrivere, leggere e osservare. Non convenzionale. Italiana, vivo a Londra.

Cuciniamo italiano: I cannoli siciliani scomposti in vasetto ultima modifica: 2018-05-15T17:58:05+00:00 da Mara Austen Diamanti

Commenti

To Top