Eventi LONDRA

Un papavero rosso per i caduti in guerra

papavero

Un papavero rosso al petto di tutti gli inglesi in memoria dei caduti in guerra. Basta guardarsi attorno per vedere decine di persone con questa caratteristica spilla  ma anche in macchine o moto. “Per gli inglesi è quasi un obbligo indossare il papavero” ci spiega Victoria. “Se non lo fai le persone ti guardano male”. Oggi, 11 novembre, infatti in Inghilterra si celebra il Remembrance Day o Poppy Day , per ricordare l’11 novembre 1918, giorno in cui terminò la Prima Guerra Mondiale.

Ma perché il papavero?

“Sui campi delle Fiandre spuntano i papaveri tra le croci, fila dopo fila”. Così recita la poesia del canadese  John McCrae a cui si deve l’istituzione del fiore come simbolo delle le persone cadute per la patria. Infatti pare che questo fiore crescesse nei campi da guerra e inoltre il colore rosso rimanda a quello del sangue.

Spille da mettere all’occhiello, magliette e bracciali vengono venduti un po’ ovunque a Londra e il ricavato va in beneficenza per supportare i veterani o le famiglie che hanno perso i loro cari nei conflitti.

L’undici dell’undicesimo mese dell’anno alle 11

Ogni anno alle undici dell’11 novembre nel Regno Unito si osservano due minuti di silenzio  per ricordare tutte le vittime di guerra. Non si tratta quindi solo della Prima Guerra Mondiale  ma anche di tutte le altre come la Seconda, quelle in Iraq e Afghanistan. Quest’usanza fu istituita da re Giorgio V nel 1919 e prosegue fino ai giorni nostri. “Per noi inglesi è una celebrazione molto importante, anche la Regina partecipa agli eventi . E’ anche molto triste ,però,  in quanto si ricorda chi è morto nei conflitti”. Ci spiega ancora Victoria.

papavero

Il Festival of Remembrance del 2015

Il “Remebrance Day” a Londra

Come ogni anno a Londra al Royal Albert Hall si terrà il Festival of Remembrance. Alla presenza della regina, della famiglia reale, Emili Sande, Tom Odell e altri ospiti avrà luogo questa importante celebrazione, trasmessa sul canale televisivo BBC.  Ancora più importante per gli inglesi è la Sunday Remembrance,  ogni seconda domenica di novembre e che quest’anno è il 12, un solo giorno dopo il Poppy Day. In programma ci sono diverse manifestazioni.  Presso tutti i monumenti ai caduti viene posta una corona di papaveri.  A Londra  l’evento più importante sarà al Cenotafio del Whitehall alla presenza della famiglia reale. A seguire ci sarà una grande parata. Per tutta la città si terranno inoltre concerti, funzioni religiose e altre manifestazioni commemorative.

Non dimenticate dunque di acquistare il vostro papavero e ricordare anche voi tutti i soldati che hanno combattuto nelle guerre e che purtroppo hanno perso la vita. Giovani uomini la cui vita è stata interrotta da un evento funesto come solo i conflitti possono essere, lasciando spesso famiglie, figli, mogli. Le guerre infatti sono qualcosa di inutile in cui tutti comunque perdono e nessuno vince. Mai.

Chiara Pizzino

Autore: Chiara Pizzino

Ha origini siciliane ma attualmente si trova in Inghilterra per perfezionare la lingua inglese e per conoscere più culture. I viaggi sono la sua più grande passione, dopo la scrittura. E’ infatti laureata in Scienze dell’Informazione: Comunicazione Pubblica e Tecniche Giornalistiche, La fotografia è un’altra delle cose che adora e non va mai da nessuna parte senza la sua macchina fotografica.

Un papavero rosso per i caduti in guerra ultima modifica: 2017-11-11T09:13:08+00:00 da Chiara Pizzino

Commenti

To Top