Arte e cultura

Da Londra, grazie ad un’italiana la mappa mondiale della poesia

Da Londra-La Mappa Del Mondo della poesia

La poesia influisce sulla nostra vita più di quanto immaginiamo. Una forma d’arte che appartiene all’uomo, insita nel cuore di ognuno. I poeti sono persone che ispirano movimenti e opinioni. Quando c’è bisogno di loro, la loro voce si alza da ogni angolo del mondo. Da Londra, Giovanna Iorio ha avuto l’icomparabile idea di creare la loro mappa sonora.

I Poeti di ogni parte del pianeta

da Londra-Poeti censiti in tutto il mondo

Ricordate “Il nome della rosa”? La misteriosa biblioteca, dentro la quale si celavano tutti gli scritti più preziosi, era divisa per aree geografiche. L’idea di Umberto Eco, geniale, era stata quella di dividere le opere secondo la loro provenienze, non secondo il genere lettario, affascinante. In effetti chi scrive è molto influenzato dal fattore ambientale oltre che umano e, fino ad oggi, non avevamo ben chiaro quanti e dove fossero i poeti. Giovanna Iorio è l’italiana che li ha “censiti”, raccogliendo i loro versi in un sito web.

La novità da Londra: Un pò podcast un pò no

Da Londra - Le registrazioni delle poesie

Il sito degli ” Ambasciatori della Voce” è un progetto no profit, che ha come scopo la promozione della poesia, si chiama Poetry Sound Library. Una raccolta di poeti del passato e del presente, le bandierine di Google maps ci aiutano ad individuare e a ricercare i poeti direttamente nei loro luoghi d’origine. La loro biografia, la loro voce. Possiamo ascoltare, infatti, la suadente, calda, dolce voce di Alda Merini che legge i suoi versi, oppure Eugenio Montale che legge l’incipit di “Forse un mattino andando…..” L’intento è quello di far vivere la poesia e di dare la possibilità anche a poeti sconosciuti di farsi ascoltare, letteralmente.

Abbiamo visitato il sito per voi

Ad oggi, ci sono oltre mille autori registrati, ma il progetto è dinamico ed interattivo, potete richiedere di registrarvi e di inviare le vostre poesie o autori preferiti. La libreria sonora è quanto di più vivace e giovane possiate immaginare. Cosa ci può essere di più bello che ascoltare il proprio autore preferito che ci legge i suoi testi? Immaginate se avessimo avuto la possibiltà di sentire Jane Austen leggerci “Orgoglio e Pregiudizio (Cosa che faceva nelle serate mondane a cui partecipava). Da Londra l’emozione ed il patrimonio che lasciamo alle nuove generazioni oggi è realta, grazie a Giovanna Iorio. Fanno parte del team voice anche Alan Bates co-founder e l’ingegnere del suono Lucio Lazzaruolo.

Chi è Giovanna Iorio, la poetessa che da Londra ha fatto partire il progetto

Giovanna Iorio- da Londra l'idea della mappa sonora
Giovanna Iorio

Scrittrice romana residente a Londra, è l’inventrice della Mappa sonora mondiale della poesia, una poetessa che così si definisce:”La Poesia è una cura e io mi ammalo spesso”. In un’intervista rilasciata agli inizi dell’anno, Giovanna aveva come obiettivo di raggiungere i mille poeti censiti, bene, questo obiettivo è stato raggiunto e superato. Ogni giorno nuovi autori e collaboratori si uniscono al progetto e gli “Ambasciatori della voce” si apprestano a registrare e diffondere, in lingua originale, il messaggio poetico. Perchè l’emozione ha voce, eccome se ce l’ha. Perchè… “La mappa è soprattutto un mare di voci da navigare, senza rotta”. (Giovanna Iorio)

Mara Austen Diamanti

Autore: Mara Austen Diamanti

Mara Diamanti, beauty e cosmetic designer, sono nata per viaggiare e scoprire. Amo la Bellezza in ogni dove, le lettere maiuscole perché indicano sempre un nuovo inizio, adoro scrivere, leggere e osservare. Non convenzionale. Italiana, vivo a Londra
Da Londra, grazie ad un’italiana la mappa mondiale della poesia ultima modifica: 2019-06-18T09:00:05+01:00 da Mara Austen Diamanti

Commenti

To Top