itLondra

NEWS

Tornare in Italia: Le regole del Ministero degli Esteri

tornare in Italia: esterno Palazzo Della Farnesina

Come tornare in Italia in questo momento di crisi? E’ possibile? Cosa dovrò fare una volta che arrivo? Sono tutte domande a cui cercherò di rispondere in questo articolo.

La fase 2

In Italia si stanno avviando le prime procedure per l’uscita dal lockdown, anche se si è ancora molto lontani dalla libertà definitiva. Invece in Inghilterra se ne inizierà a parlare settimana prossima. Anche se le restrizioni e i controlli sono definitivamente minori rispetto all’Italia. Secondo la nuova direttiva italiana adesso è possibile tornare nel proprio domicilio a patto che si seguano alcune regole.

Coronavirus

Le regole del Ministero degli Esteri

Per tornare in Italia bisogna avere una motivazione valida: salute, lavoro o famiglia. Tutto questo deve essere provato da un’autocertificazione dettagliata (scaricabile dal sito della Farnesina) in cui ci devono anche essere scritti l’indirizzo, numero di telefono, il mezzo con cui si tornerà a casa. Chi arriva dall’estero non può usufruire dei mezzi pubblici ma dovrà avere un mezzo privato per raggiungere l’abitazione. Un’altra regola principale è quella dell’isolamento per quindici giorni. Non si potrà infatti uscire o venire a contatto con nessuno anche se si è asintomatici. Chi entra in Italia per lavoro può ancora utilizzare la possibilità di rimandare l’inizio della quarantena di 72 ore (prolungabili per altre 48), nei limiti in cui ciò sia assolutamente necessario.

Tornare in Italia: due Bandiere in un palo con cielo nello sfondo

Altre regole per tornare in Italia

Prima di rientrare in Italia è importante avvertire l’Azienda Sanitaria Locale, loro si occuperanno infatti di controllare che la quarantena sia eseguita senza sgarrare. Inoltre per chiunque abbia difficoltà a raggiungere un posto per isolarsi la Protezione Civile offrirà un luogo. Da tutto questo sono però esclusi lavoratori transfrontalieri , personale sanitario, equipaggi di trasporto passeggeri e merci.

tornare in Italia: aereo in cielo azzurro

Tornare in Italia da Londra

Se avete quindi una motivazione valida potete tornare in Italia. Ma come si fa da Londra? Alitalia ha messo a disposizione aerei diretti per Roma. Potete controllare il sito della compagnia aerea. I voli sono quasi giornalieri. Sono inoltre disponibili voli con scalo diretti in altre parti d’Italia. Anche in questo caso il miglior consiglio è di guardare in rete per avere tutti i voli disponibili.

State a casa

Vorrei comunque continuare a invitare tutti a stare a casa il più possibile. Spostatevi solo se strettamente necessario. Solo in questa maniera potremmo ritornare alla normalità e tornare nella nostra amata Italia senza problemi.

Tornare in Italia: Le regole del Ministero degli Esteri ultima modifica: 2020-05-08T09:00:25+01:00 da Chiara Pizzino
Clicca per commentare

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

To Top