Arte & cultura

Lavorare come artisti a Londra – Inseguendo un sogno

artisti

Chissà quanti giovani in Italia sognano di poter lavorare come artisti. Nasciamo e viviamo in un contesto ricco di opere d’arte. In ogni città o borgo italiano, si possono infatti trovare le testimonianze di un passato ricco di una cultura artistica impareggiabile. In un certo senso si può dire che anche senza frequentare scuole specifiche, noi italiani siamo naturalmente educati al bello. È dunque perfettamente naturale che molti sognino di lavorare in questo settore. Alcuni possono inseguire uno stile di vita bohemienne, altri ancora fama e successo. Molti sono guidati semplicemente dal bisogno insopprimibile di esprimersi.

artisti

L’artista Brigitta Rossetti a lavoro

Inseguendo un sogno

Ma quanti riescono a vivere facendo arte in Italia? Pochi. Pochissimi. Il mercato artistico nel nostro Paese è appannaggio di una elite ben introdotta nel mercato. Capita così che frotte di aspiranti artisti si trasferiscano all’estero per cercare luoghi più favorevoli a questo lavoro. Londra è sicuramente uno di questi luoghi. Pittori, scultori, fotografi, musicisti, designer, stilisti qui possono trovare un terreno fertile per la loro attività. Inoltre l’Inghilterra ha una posizione strategica, trovandosi a poche ore di aereo da casa.

artisti

Un murales di Banksy

Perché Londra?

Londra è una città cosmopolita, ricca di nuove idee e di contaminazioni culturali. Persone da tutto il mondo vivono qui. Qui essi portano un pezzetto del loro Paese, della loro lingua, delle loro tradizioni e del loro pensiero. Da questo punto di vista è dunque ovvio che sia un luogo ideale per fare arte. In questa città le persone ricercano continuamente le novità e gli stimoli provenienti dal panorama artistico. Così ovunque è un fiorire di eventi, più o meno importanti ed esclusivi. Le gallerie d’arte dal canto loro sono molto attive e ben disposte a investire su giovani talenti.

Non tutti nascono artisti

Il fatto che Londra abbia un mercato artistico molto prolifico non significa comunque che tutti ce la possano fare. Il vero talento non si impara, lo si ha oppure no. Sono quindi molti quelli che vedono sfumare i loro sogni. Ma la cosa importante che Londra offre ai giovani artisti è una possibilità. La possibilità di provarci.

Andrea Castello

Autore: Andrea Castello

Nasce come restauratore di opere d’arte a Venezia, dove collabora anche con vari giornali locali e nazionali. Si sposta prima in Francia e poi a Malta dove lavora come istruttore di sub per alcuni anni. Le grandi passioni che guidano la sua vita sono la pittura, la buona cucina e naturalmente la scrittura.

Lavorare come artisti a Londra – Inseguendo un sogno ultima modifica: 2017-08-30T10:14:08+00:00 da Andrea Castello

commenti

commenti

To Top