VIVERE A LONDRA

Assistenza sanitaria a Londra, come funziona il GP

assistenza sanitaria
  • L’assistenza sanitaria

Trasferirsi in una città diversa da quella di nascita mette sempre le persone nella posizione di non sapere bene determinate cose. Occorre infatti un bel po’ di tempo prima che si capisca il funzionamento di un posto, comprendendo tutte quelle che sono le sue sfaccettature. Questo discorso vale circa qualsiasi cosa, ovvero dal dove poter andare a fare la spesa al come poter partecipare alle votazioni. C’è in quest’ambito un argomento che forse ha più importanza degli altri, soprattutto se gli italiani in questione hanno intenzione di trasferirsi quasi in maniera definitiva. Parliamo di come funziona l’assistenza sanitaria a Londra.assistenza sanitaria

Il GP a Londra

Informarsi su come funziona l’assistenza sanitaria nel paese in cui ci si trasferisce è una delle cose più importanti da fare. Nel nostro caso è Londra la nostra meta, quindi cerchiamo di capire come funziona tutto ciò. Innanzitutto bisogna sapere che la maggior parte dei medici in Inghilterra non esercita attraverso cliniche private, bensì in ambulatori gestiti dallo stato che sono sparsi su tutto la nazione. L’assistenza sanitaria offerta è accessibile sia a chi possiede la residenza permanente sia a chi si è da poco trasferito. A nessuno viene negata, se ci si registra al GP con i documenti giusti.

Come avviene la registrazione

Bisogna per prima cosa scegliere la propria clinica pubblica a cui voler far riferimento. Il sito dell’NHS inglese mette infatti a disposizione un database in cui ricercare quella più vicina a dove si abita. Trovata dunque quella che ci è più comoda, bisogna richiedere i moduli d’iscrizione, bisogna compilarli e consegnarli insieme alla fotocopia del passaporto e di un documento che attesti la residenza, una semplice proof of address è accettata. A quel punto ci verrà dato la nostra tessera chiamata GP, con cui potremmo prenotare con 24 ore di preavviso visite gratuite con il personale medico della nostra clinica.

assistenza sanitaria

NHS

La registrazione e l’assistenza sanitaria a Londra sono totalmente gratuite. Quelli che potrebbero cambiare sono i tempi di registrazione e i tempi di ricezione della propria tessera (che alcune volte resta solamente un codice online). Solitamente occorrono dai 10 ai 14 giorni per ultimare le pratiche, quindi una volta trasferiti consigliamo di fare questa procedura tra le prime, così da evitare situazioni sgradevoli in cui non ci si sente bene e non si può andare dal medico. Se vogliamo vivere all’estero, prenderci cura di noi stessi deve essere una delle priorità!

Pasquale Scalpellino

Autore: Pasquale Scalpellino

Pasquale Scalpellino nasce a Napoli nel 1992. Da sempre amante di quello che è il panorama scientifico, riesce a scoprire la propria passione per la scrittura e la letteratura a pochi passi dall’essere maggiorenne. Intraprende quindi una carriera da giornalista di cronaca, che lo porterà ad addentrarsi dopo anni in quello che è il mondo del web content, del ghostwriting e della scrittura creativa.

Assistenza sanitaria a Londra, come funziona il GP ultima modifica: 2017-11-06T12:30:11+00:00 da Pasquale Scalpellino

commenti

commenti

To Top